DIMORA CORNALIN

“E poi, ho la natura e l’arte e la poesia, e se questo non è sufficiente, che cosa posso volere di più?”

- Vincent van Gogh -

La Dimora Cornalin era un vecchio edificio rurale dismesso, un tempo riconosciuto dai locali come “il casotto del Toni”. Nel 2020 con l’evento “Dimora Cornalin - Apertura lavori” abbiamo iniziato il suo recupero e la progettazione di servizi e spazi dedicati all'accoglienza turistica e alla valorizzazione della produzione agricola locale. Continuiamo a lavorare ogni giorno perché questo luogo possa diventare un punto di riferimento per gli utenti in transito, una vetrina delle eccellenze ortofrutticole ed enogastronomiche e uno spazio culturale per la comunità.